lunedì 20 aprile 2009

Solidarietà per Vincenzo Conticello e la focacceria San Francesco



Vincenzo Conticello è il proprietrario dell'Antica Focacceria San Francesco lo storico locale famoso per il più genuino e il più buono cibo da strada che si può trovare a Palermo (oggi anche a Milano). Qui oltre ai famosi Pane e panelle e agli arancini, si può mangiare la più buona focaccia che io abbia mai mangiato... si ma non la focaccia come si intende in tutto il resto d'Italia. La focaccia, che può essere schetta o maritata (con ricotta o senza), a Palermo, è "U pani ca meusa" un panino condito con striscioline sottilissime di milza ben salato e pepato e spruzzato di limone. Consiglio a tutti i vacanzieri di passaggio a Palermo di farci una capatina.



Ma non è di questo che volevo parlarvi oggi.

La focacceria San Francesco ha ricevuto l'ennesima lettera intimidatoria dove si legge: "Sei un uomo morto" Vincenzo che ha già denunciato i suoi estorsori e testimoniato contro di loro, vive oggi sotto la protezione dello stato e dichiara, senza esitazioni, che lo rifarebbe di nuovo.


Molti blog hanno parlato di questo. Lo ha fatto Gianfranco Truglio nel blog di Andrea graziano, lo ha fatto Palermo-Bloggalo, lo ha fatto Roberto Puglisi con la sua intervista a Vincenzo.

Anch'io voglio esprimere tutta la mia solidarietà a quest'uomo e al fratello che hanno intrapreso la strada più difficile, quella della denuncia. Quella che tutti gli imprenditori dovrebbero seguire perchè Vincenzo e tutti quelli che ne hanno seguito l'esempio non restino casi isolati. Grazie Vincenzo.

7 commenti:

Lydia ha detto...

Varie volte ho fatto pellegrinaggio in questa vera e propria istituzione palermitana, e proprio la settimana scorsa sono stata da Princi a Milano dove c'è il suo "angolo".
Tutta la mia solidarietà con la speranza che si risolva tutto per il meglio e che il sig. Conticello possa presto tornare ad una vita normale e, soprattutto che sia di esempio a tanti altri imprenditori vittime come lui

graziella ha detto...

Spero che niente e nessuno riesca mai a spegnere questo pezzo di Sicilia!
Forza!

Vanessa ha detto...

GRANDE UOMO VINCENZO DOVREMMO AVERE TUTTI IL SUO CORAGGIO! LA SICILIA PUO' ANDARE AVANTI SOLO GRAZIE A UOMINI FIERI E LEALI COME LUI!

Gunther ha detto...

non ne sapevo nulla, hanno sicuramente intrapreso la strada più difficile, spero che le istituzioni gli siano molto vicino, mi unisco alla solidarietà, sono uno dei più bei ricordi che ho di palermo

Baol ha detto...

Spero davvero che quest'uomo abbia la protezione che merita, non vedo l'ora di provare a Milano, i suoi prodotti :)

Artemisia Comina ha detto...

o no, checcavolo, tattua la solidarietà, a palermo sono una sosta preziosa.

Titti ha detto...

Fossero tutti come quest'uomo coraggioso e la Sicilia avrebbe epurato la mafia.